Cloud Platform
Community
Support

Qualys rileva e riduce le vulnerabilità a dispositivi e sistemi IT, agevolando la Digital Transformation

La Qualys Cloud Platform previene i virus collegati agli endpoint e supporta le conformità di sicurezza dei cloud pubblici e privati

Milano, 16 novembre 2018Qualys, Inc. (NASDAQ: QLYS), pioniere e fornitore leader di soluzioni di sicurezza e compliance basate sul cloud, assicura un set completo di soluzioni di sicurezza e conformità per il controllo di endpoint e degli host per i cloud, tra cui la gestione delle vulnerabilità, la conformità alle policy, il monitoraggio dell’integrità dei file e la scansione delle applicazioni web.

La sicurezza degli endpoint nelle aziende è sempre più critica. L’informatica è onnipresente e si è verificata una moltiplicazione inarrestabile degli strumenti utilizzati dagli utenti, dispositivi utilizzati sia ai fini personali che professionali. In particolare, il rischio sicurezza degli endpoint presenta una duplice minaccia: da un punto di vista tecnico, dove la varietà e il volume degli endpoint fanno sì che i perimetri aziendali si dissolvano, e da un punto di vista culturale, poiché i collaboratori non amano seguire linee comportamentali adeguate. Inoltre, le aziende stanno adottando nuovi modelli legati alla trasformazione digitale, rendendo ancora più difficile il controllo di tutti i servizi di cui oggi possono servirsi e non ultima, la crescita del cloud ha aggiunto un’ulteriore criticità quando si utilizzano piattaforme di molteplici provider, ognuno con le proprie policy di sicurezza.

“I passaggi ritenuti importanti per prevenire le minacce dagli endpoint in azienda sono molteplici – sottolinea Emilio Turani, Managing Director per Italia, Spagna, Portogallo e Central Eastern Europe di Qualys. Come prima cosa occorre fare l’elenco accurato di ciò che esiste all’interno dell’organizzazione, dai device come i PC, agli altri dispositivi come stampanti o sensori IoT. Di certo, ogni soluzione tecnologica adottata deve essere abbinata allo sviluppo di una formazione interna in tema di sicurezza, che informi con puntualità i collaboratori sulle tecniche sempre più sofisticate usate dagli hacker e sui comportamenti che occorre rispettare in risposta ai singoli incidenti riscontrati.”

Oggi gli hacker continuano a puntare gli endpoint proprio perché sono ottimi veicoli dei cyberattack per una combinazione di fattori. L’endpoint è il punto in cui ogni falla di sicurezza più facile da sfruttare, sia attraverso i nuovi canali social, sia con virus nascosti all’interno di documenti o altre vulnerabilità collegate ai browser. Inoltre, gli utenti spesso ritardano l’installazione di patch se sono fuori ufficio o stanno lavorando in mobility. Questo cattivo comportamento lascia una superficie vulnerabile esposta in ambienti in cui le misure di sicurezza sono spesso minime o inesistenti.

“L’altra sfida da noi rilevata – prosegue Marco Rottigni, CTSO EMEA di Qualys – è legata al fatto che i responsabili IT devono conoscere le vulnerabilità degli ambienti cloud utilizzati e dare priorità alle minacce in base a indicatori di criticità. E’ indispensabile monitorare i regolamenti, le norme e le policy interne previste, per assicurarsi che la propria organizzazione sia conforme, senza omettere di stabilire procedure di ripristino e risoluzione per affrontare l’elasticità degli ambienti cloud.”

Qualys fornisce un set completo di soluzioni di sicurezza e conformità per gli host e le istanze di cloud pubblici, tra cui la gestione delle vulnerabilità, la conformità alle policy, il monitoraggio dell’integrità dei file e la scansione delle applicazioni web. Queste soluzioni possono aiutare le aziende a identificare, classificare e monitorare tutte le risorse e le vulnerabilità in azienda, nelle reti cloud, sui vari endpoint o device utilizzati dalle reti mobili. La Qualys Cloud Platform consente
inoltre di rispettare le policy interne ed esterne, nonché mantenere la compliance alle normative, così come assegnare le priorità per correggere le varie vulnerabilità, scovare e rimuovere automaticamente le infezioni da malware da tutte le applicazioni e siti web; integrare e automatizzare la sicurezza e la conformità dai processi dei DevOps.

Informazioni sulla Qualys Cloud Platform Struttura rivoluzionaria che include oltre 15 Cloud Apps dedicate a sicurezza e compliance, la Qualys Cloud Platform rappresenta per le aziende una soluzione ottimale per evitare i costi e la complessità legati alla gestione di molteplici fornitori di soluzioni per la sicurezza. Tramite l’acquisizione e l’analisi automatizzate e la visualizzazione unificata dei dati relativi a sicurezza e compliance di tutte le risorse IT, la Qualys Cloud Platform offre alle aziende scalabilità, visibilità e accuratezza, insieme ad una vasta gamma di funzionalità per combattere i cyberattacchi e integrare la sicurezza nei processi di digital transformation.

Tutti i marchi citati sono refistrati e di proprietà delle rispettive aziende

Informazioni su Qualys
Qualys Inc. (NASDAQ: QLYS) è pioniere e fornitore Leader di soluzioni di sicurezza e conformità basate sul cloud, con oltre 10.300 clienti dislocati in più di 130 paesi, tra i quali la maggior parte delle società Forbes Global 100 e Fortune 100. La Qualys Cloud Platform, con la relativa Suite di soluzioni integrate, aiuta le aziende a semplificare le operazioni di sicurezza e ridurre il costo di gestione di security e compliance, offrendo funzionalità di sicurezza critiche su richiesta e rendendo automatico tutto il processo di controllo. Fondata nel 1999, Qualys vanta collaborazioni strategiche con i principali fornitori di servizi gestiti e società di consulenza. L’azienda è anche tra i soci fondatori della Cloud Security Alliance (CSA). Qualys opera in Italia tramite la propria filiale di via Tiziano 32 a Milano. www.qualys.com

Per ulteriori informazioni
Grandangolo Communications
Ufficio Stampa,
Rosy Auricchio Tel. 02 4771.8627 email rauricchio@grandangolo.it