Cloud Platform
Community
Support

Qualys annuncia una nuova ricetta per la sicurezza

Il servizio cloud gratuito Global IT Asset Discovery and Inventory copre tutti gli ambienti: on-premise, endpoint, container multi-cloud, OT e IoT

Milano, 27 agosto 2019 – Qualys, Inc. (NASDAQ: QLYS), pionere e fornitore leader di soluzioni di sicurezza e compliance basate sul cloud ha annunciato la propria app Global IT Asset Discovery and Inventory disponibile per tutte le aziende gratuitamente. In un mondo in cui i dispositivi connessi si stanno moltiplicando, diventa fondamentale poter avere la visibilità di tutti i dispositivi e gli ambienti.

“Come autorità riconosciuta in tutto il mondo in materia di best practice su sicurezza cloud, da sempre sosteniamo i cambiamenti strategici delle policy volti a migliorare la sicurezza dell’ecosistema informatico globale“, ha affermato Jim Reavis, CEO e co-fondatore della Cloud Security Alliance. “Il principio della massima visibilità delle risorse IT è un prerequisito fondamentale per migliorare la postura di sicurezza e consigliamo questa filosofia rivoluzionaria ai nostri oltre 95.000 iscritti. Qualys Global IT Asset Discovery and Inventory è una app scalabile e semplice da utilizzare, che offre alla nostra comunità una visibilità del 100% in tempo reale dei loro ambienti ibridi globali”.

“Aver reso l’app Global IT Asset Discovery and Inventory disponibile a titolo gratuito è un’ottima notizia per l’intero settore della sicurezza. La app permette alle aziende di visualizzare velocemente e in tempo reale le risposte a domande importanti come: ‘Quali PC, notebook e aree dell’azienda sono più esposte a rischi di attacco? Quali sistemi non vengono aggiornati tempestivamente?’, ha sottolineato Eddie Dynes, Information Security and Compliance dell’Aeroporto London Gatwick.

Grazie alla app gratuita Global IT Asset Discovery and Inventory è possibile:

  • Creare in modo automatico un inventario aggiornato in tempo reale delle risorse note e sconosciute per l’intero ambiente IT. Le risorse possono essere on-premise, endpoint, multi-cloud, mobile, container, dispositivi OT (Operational Technology) e IoT.
  • Classificare, normalizzare e categorizzare automaticamente le risorse per garantire dati chiari e precisi, affidabili e coerenti. Informazioni dettagliate e approfondite sulle risorse assicurano una visibilità granulare sul sistema, sui servizi, sul software installato, sulla rete e sugli utenti.
  • Effettuare ricerche tra milioni di risorse e avere piena visibilità di tutti i dispositivi in pochi secondi.
  • Rilevare immediatamente i dispositivi che si collegano alle reti dell’azienda grazie alla nostra tecnologia di analisi passiva. Quando viene rilevato un dispositivo sconosciuto, gli utenti possono installare un agent Qualys - di soli 3 MB e che si aggiorna automaticamente - per trasformarlo in un dispositivo gestito o avviare un’analisi di vulnerabilità.

Una serie di nuove funzionalità sarà resa disponibile tramite abbonamenti a pagamento, tra cui: informazioni sul ciclo di vita di software e hardware e sulle licenze; possibilità di contrassegnare le risorse più critiche a livello business; nuovi workflow operativi; sincronizzazione degli asset con il database di gestione delle configurazioni (CMDB) di ServiceNow; abilità nel mettere automaticamente in quarantena i dispositivi sconosciuti o noti che non sono conformi o che sono stati violati.

“La maggior parte delle persone pensa che la rete sia una risorsa statica,” ha dichiarato Christopher Kissel, Direttore Ricerche, Prodotti di sicurezza di IDC. “Tuttavia, nuovi tipi di dispositivi, carichi di lavoro transitori e accesso da parte di ospiti o collaboratori esterni rendono di fatto la rete fluida. In qualsiasi momento, il 15-20% della rete non è visibile né gestita. La soluzione Qualys IT Asset and Discovery risponde a queste dinamiche e si posiziona come estensione logica dell’attività di Qualys di valutazione della vulnerabilità dei dispositivi. Il fatto che questa soluzione venga offerta come servizio gratuito rappresenta un vantaggio enorme”.

“Come sappiamo, è difficile, se non impossibile, proteggere ciò che non conosciamo o non siamo in grado di vedere”, conclude Philippe Courtot, Presidente e CEO di Qualys. “Seguendo il suggerimento dei membri del nostro comitato consultivo di CTO/CISO e di molti dei nostri utenti beta, abbiamo così deciso di offrire le funzionalità chiave della nostra innovativa app Global IT Asset Discovery and Inventory come servizio gratuito per tutta la comunità”.

Risorse aggiuntive:
● Per informazioni sulla Global IT Asset Inventory o utilizzare la app gratuita, visitare www.qualys.com/inventory
● Leggi maggiori informazioni sulla Qualys Cloud Platform
● Segui Qualys su LinkedIn e Twitter

Tutti i marchi citati sono registrati e di proprietà delle rispettive aziende

Informazioni su Qualys
Qualys Inc. (NASDAQ: QLYS) è pioniere e fornitore Leader di soluzioni di sicurezza e conformità basate sul cloud, con oltre 12.200 clienti dislocati in più di 130 paesi, tra i quali la maggior parte delle società Forbes Global 100 e Fortune 100. La Qualys Cloud Platform, con la relativa Suite di soluzioni integrate, aiuta le aziende a semplificare le operazioni di sicurezza e ridurre il costo di gestione di security e compliance, offrendo funzionalità di sicurezza critiche su richiesta e rendendo automatico tutto il processo di controllo. Fondata nel 1999, Qualys vanta collaborazioni strategiche con i principali fornitori di servizi gestiti e società di consulenza. L’azienda è anche tra i soci fondatori della Cloud Security Alliance (CSA). Qualys opera in Italia tramite la propria filiale di via Temolo 4 a Milano. www.qualys.com

Media Contacts:
Tami Casey
Qualys
(650) 801-6196
tcasey@qualys.com

Mariah Gauthier
HighwirePR
(415) 963 4174
qualys@highwirepr.com